Archivi categoria: No Tav Brescia

Tav sul Garda: 530 i privati che subiranno espropri

 images

Da Montichiari a Desenzano passando per Pozzolengo, Calcinato e Lonato. Sono complessivamente 530 le proprietà private interessate agli espropri per la realizzazione del TAV tra Brescia e Verona. Per ora non si tratta di un elenco definitivo: per i privati c’è tempo fino al 26 novembre per la presentazione delle osservazioni, mentre per il 6 novembre a Roma è fissata la Conferenza dei Servizi decisiva per le sorti del progetto. Continua la lettura di Tav sul Garda: 530 i privati che subiranno espropri

NO TAV NO SBLOCCA ITALIA

Torre con scheletro

Giovedi 30 ottobre la Camera ha approvato lo , il decreto del cemento e delle trivelle con 278 sì, 161 no e 7 astenuti. Ora il testo va al Senato.

Il Decreto era stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (la n.212/2014) il  12 settembre 2014 il decreto legge n.133 meglio conosciuto come “Sblocca Italia”. Quasi quattro miliardi di euro vengono destinati alle grandi ( e inutili come la Brebemi …) opere tra cui la Tav Napoli-Bari, il Terzo Valico,  Brescia-Verona… Continua la lettura di NO TAV NO SBLOCCA ITALIA

TAV: I TRE MILIARDI PROMESSI ( non ) CI SONO

Se sul Corriere di Verona di oggi leggo un articolo con questo titolo: “TAV, i 3 miliardi promessi non ci sono”, posso sperare che il progetto della Ferrovia AV/AC sia rivisto e rifatto totalmente potenziando e ristrutturando la linea Ferroviaria esistente ed evitando cosi di iniziare un’opera incompiuta?

Continua la lettura di TAV: I TRE MILIARDI PROMESSI ( non ) CI SONO

NO TAV : COMITATO DI ACCOGLIENZA A SONA PER I TECNICI DI CEPAV2

no tav sommacampagna

Mercoledi 29 ottobre si è svolto presso il Comune di Sona , interessato dal passaggio della TAV Brescia – Verona, un incontro tra le istituzioni locali e alcuni membri della  commissione regionale VIA . Nel pomeriggio si è svolto un sopralluogo nei territori interessati dalla linea TAV tra cui la cava Mischi .

I Comitati locali hanno organizzato un comitato di accoglienza con un presidio fin dal primo mattino davanti al Municipio di Sona . Due attivisti si sono anche ” conquistati ” il diritto ad assistere all’incontro previsto in una Sala Pubblica del Comune.

La testimonianza raccolta da  radiondadurto.org

Riccardo No Tav Sommacampagna

https://www.facebook.com/pages/No-TAV-Sona-Sommacampagna/1489386221321241?fref=ts

Il 10 novembre è previsto un incontro in Provincia a Verona con i Sindaci del Basso Garda sulla questione TAV

http://www.veronasera.it/cronaca/verona-sindaci-provincia-tav-comitati-no-protestano-costi-atissimi-territorio-devastato-29-ottobre-2014.htmlppp

il volantino distribuito al presidio

volantino sommacampagna

Sindaci: “siete No Tav o Sì Tav? Vogliamo una presa di posizione!”

All’incontro di oggi in prefettura a Brescia oltre al Prefetto erano presenti al tavolo Cepav 2, Italferr, l’Ingegnere  Ettore Incalza (Direttore Generale delle Infrastrutture del Ministero) e i sindaci dei comuni di Verona e Mantova e delle colline moreniche, le zone più coinvolte da un punto di vista paesaggistico e turistico dal passaggio dell’alta velocità Brescia-Verona. Continua la lettura di Sindaci: “siete No Tav o Sì Tav? Vogliamo una presa di posizione!”

Verso il 22 novembre: passeggiata NO TAV a Lonato e prossime iniziative

Ieri sera alla riunione dei comitati No Tav Brescia-Verona è stata decisa la data e l’ubicazione definitiva della passeggiata No Tav che era stata proposta per novembre.

La manifestazione sarà a Lonato, con ritrovo alle 14:00 in Piazza Martiri della Libertà (piazza del Comune), sabato 22 novembre.
Di seguito trovate un video sulla passeggiata del 5 ottobre a San Martino della Battaglia, è questo lo spirito con cui stiamo costruendo questa nuova iniziativa e questa lotta, tutti insieme e determinati nelle nostre azioni! Continua la lettura di Verso il 22 novembre: passeggiata NO TAV a Lonato e prossime iniziative

BRESCIA: MARTEDI 21 OTTOBRE IL TAVOLO IN PREFETTURA. PRESIDIO DEI COMITATI

NO TAV BONIFICHE

Si riunirà martedi 21 ottobre alle 15.30 in Prefettura a Brescia il «tavolo» tra Governo, Regione e Comuni per discutere le possibilità di «mitigazione» della Tav Brescia-Verona, l’infrastruttura da 2 miliardi e mezzo di euro, i cui cantieri dovrebbero partire a inizio 2015 tra Calcinato, Lonato e Peschiera. Continua la lettura di BRESCIA: MARTEDI 21 OTTOBRE IL TAVOLO IN PREFETTURA. PRESIDIO DEI COMITATI

RIMOSSA LA TRIVELLA A MARCO: PRIMA VITTORIA PARZIALE DEL PRESIDIO PERMANENTE

TRIVELLA NOTAV

Questa mattina poco dopo le 8,00 sono giunti sul luogo del presidio (Via Stazione), davanti ad una quarantina di cittadini, gli operai ed il
responsabile della Land Service di Bolzano per rimuovere la trivella e portarla via. Il mezzo è stato “scortato” dai presidianti per tutto il
tragitto in mezzo al paese, sino ai giardini, dove stazionava il camion
che doveva caricarlo. Continua la lettura di RIMOSSA LA TRIVELLA A MARCO: PRIMA VITTORIA PARZIALE DEL PRESIDIO PERMANENTE