I cantieri del Terzo Valico: l’allarme di cosa potrà succedere anche da noi!

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

Condividiamo questo video molto interessante sulla situazione del Terzo Valico, uno dei tanti territori che sta subendo i cantieri del Tav.

Quelli che vengono evidenziati in questo video come problemi specifici di questa tratta, sono in realtà solo alcuni dei problemi che si ripresentano in ogni luogo in cui sia stata costruita o sia in costruzione una parte dell’alta velocità italiana.

Questo video quindi potremmo prenderlo come l’ennesimo “allarme” che ci mostra quello che comporterà anche nei nostri territori la costruzione di una nuova linea altamente impattante sul territorio, sull’ambiente e sulle nostre vite.

Al Terzo Valico tra le tante cose vengono denunciati dissesti idrogeologici, una media di 100 camion al giorno che attraversano le zone abitate dissestando le strada e alzando quantità esorbitanti di polvere che ricoprono tutte le zone limitrofe, fauna morta nei torrenti, inquinamento acustico causato da un’incessante rumore che va avanti giorno e notte.

E questi sono solo alcuni dei principali problemi che anni e anni di cantiere TAV porteranno, problemi che conosciamo bene visto che i NO TAV li continuano a portare a galla e sottolineare insieme alle altre centinaia di motivazioni che ci portano a dire a gran voce NO.

Non aspettiamo quindi che sia troppo tardi per lamentarci, attiviamoci ora per cambiare il corso delle cose e fermare quest’opera prima che non ci sia più nulla da fare, riappropriamoci della nostra capacità di decidere e lavoriamo insieme per costruire un futuro migliore!

Vi aspettiamo domani sera per decidere come proseguire la nostra strada alle 21:00 in via Unità d’Italia 95/b a San Martino della Battaglia!

NON DELEGARE, PARTECIPA!

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×