IL TRIBUNALE PERMANENTE DEI POPOLI CONDANNA IL TAV

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

12115636_1204847132864706_8978768920805596893_n

Il Tribunale Permanente dei Popoli ha ‘condannato’ la Tav Torino-Lione. La sentenza è stata emessa domenica 8 novembre ad Almese, in Valle di Susa, nel palazzetto gremito di gente. E’ stata, quindi, accolta, la tesi del Controsservatorio Valsusa sulla violazione dei diritti delle comunità interessate. I giudici internazionali del Tpp, che hanno indicato una serie di raccomandazioni e hanno dato giudizi negativi su diversi aspetti, hanno ritenuto che le comunità locali sarebbero state estromesse da informazione e coinvolgimento.

Di seguito il testo della sentenza  

Il Tribunale Permanente dei Popoli, considerando i trattati su diritti umani e civili, sull’accesso agli strumenti di partecipazione, ritiene censurabili gli Stati che nel diritto e nelle prassi non garantiscono la partecipazione delle popolazioni locali.
Pertanto chiede a tutti gli Stati di dotarsi di queste norme, e di rispettare quelle esistenti..
Il TPP dichiara Illegittime queste condotte procedurali e lo denuncia all’opinione pubblica mondale.
Il TPP dichiara che in Valsusa si sono violati i diritti fondamentali sia di natura procedurale e di informazione sia per l’accesso alle vie giurisdizionali
Violati anche i diritti fondamentali civili, libertà di parola ed espressione.

12190938_1204732976209455_6348127516984621224_n

Accanto alla sentenza ecco le raccomandazioni:

– Il Tribunale Permanente dei Popoli raccomanda a Francia e Italia di sospendere i lavori della Torino-Lione e di attivare un confronto in cui venga presa in considerazione l’opzione zero.
chiede allo stato italiano di rivedere la Legge Obiettivo e lo Sblocca Italia, due provvedimenti che impediscono la partecipazione dei cittadini
– chiede al Governo Italiano la cessazione dell’occupazione militare e di non criminalizzare il dissenso
chiede all’Europa di revisionare i progetti delle Grandi Opere prendendo in considerazione gli interessi delle comunità locali.

Dai prossimi giorni tutto il materiale di queste giornate del TPP sarà disponibile sulla pagina web del Controsservatorio: http://controsservatoriovalsusa.org/

http://www.notav.info/documenti/tribunale-permanente-dei-popoli-la-requisitoria-finale-di-livio-pepino/

Qui la galleria fotografica dell’evento 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×