La TAV a Brescia: una questione che riguarda tutti – CRONISTORIA DEGLI ABITANTI DI VIA TOSCANA

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×
  • LUGLIO 2012

Gli abitanti di Via Toscana scoprono da un generico articolo, pubblicato dal Giornale di Brescia, che nella parte iniziale della via alcuni edifici verranno abbattuti per il passaggio della Tav.
I PROGETTI DEFINITIVI RISALGONO PERO’ AL 2009 E NESSUN ABITANTE ERA STATO AVVISATO!

  • AGOSTO 2012

Arrivano le prime comunicazioni di Italferr alle famiglie coinvolte, nelle quali si chiede di formulare una proposta di indennizzo per l’esproprio delle loro 23 case. Gli abitanti decidono di NON rispondere. Dai dati scaricati dal sito di Italferr, però, si apprende che è già stato deciso l’ammontare complessivo dei rimborsi! NESSUN POLITICO O ENTE COMPETENTE HA SPIEGATO ALLE FAMIGLIE COSA ACCADRA’ O CHI E’ COINVOLTO ESATTAMENTE! In Via Toscana si genera il panico.

  • 02 OTTOBRE 2012

Incontro con Italferr, Comune di Brescia e abitanti di Via Toscana dopo una pressante richiesta mediatica da parte degli espropriati che dichiarano di sentirsi abbandonati dalle istituzioni.
ITALFERR RIBADISCE LA PROPRIA DETERMINAZIONE A NON EFFETTUARE ALCUNA MODIFICA AL PROGETTO E A NON RICERCARE UNA SOLUZIONE CONCORDATA CHE MIRI A SALVARE LE CASE.

  • 26 OTTOBRE 2012

Italferr con un annuncio (cm. 4 x 4,5) su BresciaOggi e Giornale di Brescia comunica l’affidamento dei lavori. Da questo momento ci sono 4-6 mesi per elaborare il progetto esecutivo, e Italferr PREVEDE COME DATA DI FINE DELL’OPERA IL 2016.

  • DICEMBRE 2012

Dopo mesi d’attesa Italferr concede agli abitanti di via Toscana l’ACCESSO AGLI ATTI, permettendo però di visionare solo una parte della documentazione, arbitrariamente gIà scelta da Italferr, IMPEDENDO COSI’ALLE VITTIME DEGLI ESPROPRI DI VERIFICARE LA CORRETTEZZA DELLE PROCEDURE DI ESPROPRIO E LA VERIFICA DELL’IDONEITA’ DELL’OPERA.

  • AD OGGI…FEBBRAIO 2013

Le informazioni ottenute e le certezze per il futuro degli abitanti di Via Toscana sono ancora FERME COME AL 20 LUGLIO 2012.

I LAVORI DI ABBATTIMENTO DELLE CASE DI VIA TOSCANA SONO PREVISTI PRESUMIBILMENTE PER LA FINE DEL 2013.

 .

..

.

.

NON SOLO VIA TOSCANA E’ INTERESSATA  A BRESCIA… ALTRE PERSONE PERDERANNO LA CASA… LA PROSSIMA VOLTA POTREBBE CAPITARE A TE…INFORMATI!

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×