LINEA TAV BRENNERO – UN’ALTRA FACCIA DELLA STESSA GRANDE OPERA DI DEVASTAZIONE

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×
no tav brebnnero
INCONTRO CON ATTIVISTI E ATTIVISTE DEL NO TAV BRENNERO a Verona
Come testimoniato dalle tante iniziative degli ultimi anni (vedi la recente passeggiata degli attivisti NoTAV Brescia-Verona presso San Martino della Battaglia) se il progetto della TAV ha il cuore in Val di Susa, i suoi tentacoli si estendono il larga parte del paese moltiplicando gli effetti collaterali del suo devastante impatto ambiantale, sociale, politico.
Perchè il cervello delle grandi opere è il medesimo, risponde ad interessi che nulla hanno a che vedere con le reali necessità del paese (Genova è solo l’ultimo esempio), e ha conseguenze che arrivano ad intaccare concetti fondamentali, come democrazia, partecipazione, protagonismo dei territori e di chi li abita.

 

> A PARTIRE DALLE ORE 13. Pranzo sociale a sostegno dei comitati e delle iniziative proposte.

> ORE 15. INFORMAZIONE E DISCUSSIONE sulla linea TAV Verona – Brennero, il progetto più devastante che interessa la Val d’Adige.

Durante l’iniziativa verrà presentata la CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI PER L’ACQUISTO COLLETTIVO DI UN TERRENO NOTAV DOVE SORGERÀ UN PRESIDIO PERMANENTE: un luogo di incontro, discussione e aggregazione con lo scopo di organizzare iniziative concrete di opposizione e resistenza e rallentare gli espropri.

L’INIZIATIVA È IN SOLIDARIETÀ A TUTTI I NOTAV INQUISITI E, IN PARTICOLARE, AI QUATTRO COMPAGNI IN CARCERE CON L’ACCUSA DI TERRORISMO IN RELAZIONE ALL’AZIONE COLLETTIVA DI SABOTAGGIO PRESSO IL CANTIERE TAV IN VAL SUSA.

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×