Se non con Marta quando? Se toccano una toccano tutte!

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

Come donne non possiamo tacere.
Non possiamo tollerare che la terra, gli uomini e le donne continuino ad essere violati. Non possiamo più sopportare che la vita e i bisogni di tutte e di tutti siano travolti dall’arroganza dei pochi che su questo possono lucrare.
Un arroganza che si crede onnipotente, che pensa di poter travolgere i corpi e le vite delle donne e degli uomini, con la violenza delle armi, prima, con quella degli insulti e della denigrazione e delle menzogne, poi.

Per Marta e i feriti della Val Susa esigiamo giustizia. Per le donne violate esigiamo rispetto. Se il carnefice è pagato dallo Stato ne esigiamo di più.
#senonconmartaquando#setoccanounatoccanotutte

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×