Archivi tag: lonato

Elenco punti raccolta fondi per i terremotati da Brescia a Verona – in aggiornamento

L’elenco è in continuo aggiornamento!
PER MAGGIORI INFORMAZIONI SULLA DESTINAZIONE DEI FONDI: http://notavbs.org/%EF%BB%BFla-raccolta-fondi-terremotati-continua.html

PUNTI FISSI

Bar SOTTOSCALA
via Porta Pile 17 (Carmine) – Brescia

Negozio LE SFUSE
via San Faustino 31 A – Brescia
aperto dal lunedì al sabato
orari: 9:00-13:00  – 16:00-19:30

Bar OSTERIA AI PRETI
via Interrato Acqua Morta 27 – Verona
aperto dal lunedì al sabato
orario continuato dalle 10:00 alle 2:00

Libreria CASTELLI PADOVANI
via Roma 20 – Desenzano
aperto tutti i giorni
orario continuato

Tabaccheria LUCA GHIDINI
via Schiannini 13 – Ponte San Marco (Calcinato)
orari: 7:00-12:00 – 15:00-19:00

Azienda agricola FIORENZO BONATTI
loc. Machetto, 2, – Centernaro (Desenzano del Garda)
orari: giovedì e venerdì mattina e pomeriggio, sabato mattina

KAOS – Kasa Auto Organizzata Sarezzo
Via Repubblica 54 – Lumezzane (Brescia)
per info QUI

AZIENDA FLUOROVIVAISTICA CORSINI GABRIELLA
Via Brescia – Calcinatello (Brescia)
tutti i giorni; 8:00 -12:00; 14:00 – 19:00

PUNTI TEMPORANEI

8 OTTOBRE @ PRESIDIO-FESTA NO TAV
Via Campagna di sopra, Lonato (BS)
per informazioni QUI

10 SETTEMBRE @SERATA BENEFIT PER LA SOLIDARIETA’ ATTIVA (con cena)
Via Repubblica, 54, 25065 Lumezzane (Brescia)
per informazioni QUI

2-3 SETTEMBRE @ 2 GIORNATE DI SOLIDARIETA’ E BELLEZZA
Festa del Caffè Letterario Primo Piano
presso l’Oratorio Santa Maria in Silva – Brescia
per informazioni QUI

2 SETTEMBRE @ RECLAIM THE SPACE
Evento del Collettivo Gardesano Autonomo
presso il Parco delle Pozze – Lonato
per informazioni QUI

7 settembre: assemblea pubblica @ LONATO! COSTRUIAMO INSIEME L’AUTUNNO NO TAV!

Le dichiarazioni fatte questa primavera dal ministro Delrio hanno riacceso i riflettori sulla possibile apertura dei cantieri del TAV Brescia-Verona, addirittura entro la fine di quest’anno o nei primi mesi del 2017. Le sue frasi sono state subito smentite da RFI stessa, che addirittura ha posto la data del possibile inizio lavori al 2018, salvo poi ricorreggersi allineandosi a quanto detto dal ministro, tradendo così la natura sloganistica delle parole di Delrio.

Abituati alle dichiarazioni roboanti e contrastanti che apprendiamo quotidianamente dai giornali (ricordiamo fin troppo bene gli annunci dell’ex-ministro Lupi), sappiamo che ad oggi manca ancora il progetto definitivo, che ancora non è stato consegnato, e l’unico finanziamento reale sono quei 780 milioni “sbloccati” dal decreto Sblocca Italia del governo Renzi, ben lontani da quei 4 miliardi preventivati.

In questi ultimi anni abbiamo costruito tanto, provando anche un nuovo modo di far politica, partecipato, dal basso e che ascolta le reali necessità di chi vive i nostri territori.

Chi proclamava che i cantieri sarebbero partiti entro Natale 2014 è stato travolto dagli scandali. Migliaia di persone sono scese in piazza contro questo scellerato e inutile progetto, decine e decine di assemblee, iniziative e incontri informativi sono stati costruiti nei paesi coinvolti.
Dalle partecipatissime passeggiate nei luoghi dei cantieri alla marcia del 17 ottobre 2015 a Desenzano, fino ad arrivare al fiume in piena che ha invaso Brescia il 10 aprile scorso, dove quindicimila persone da tutta la provincia hanno chiesto a gran voce un cambio radicale nella gestione del territorio, chiedendo che le risorse destinate al Tav vengano dirottate per bonifiche e opere di risanamento ambientale.

In questi mesi abbiamo intrapreso azioni legali mirate, offrendo un sostegno alle tante persone e imprese che verranno coinvolte dagli espropri, come il ricorso al Tar per la verifica di ottemperanza e altre che seguiranno a breve, consapevoli che ogni strada è da percorrere per vincere contro il Tav.

Il nostro messaggio è chiaro e non cambia:
NON ABBIAMO NESSUNA INTENZIONE DI FERMARCI!
Per questo motivo abbiamo bisogno dell’aiuto di tutte e tutti, per costruire insieme un nuovo autunno di iniziative e confronto, per cominciare a costruire presidi sul territorio che radichino la nostra presenza e vigilanza.
Non rimarremo spettatori e testimoni dell’ennesimo scempio del nostro territorio, per troppo tempo lo siamo stati e ora ne paghiamo le conseguenze sulla nostra salute e qualità della vita.

PER DECIDERE DEL NOSTRO FUTURO E DI QUELLO DEI NOSTRI TERRITORI CI VEDIAMO PER UN’ASSEMBLEA PUBBLICA MERCOLEDì 7 SETTEMBRE, PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE DI LONATO IN VIA ZAMBELLI 22 A PARTIRE DALLE 21:00!

CONDIVIDIAMO E PARTECIPIAMO NUMEROSI!

volantinonuovonotavsett16RETROVOLANTINO7-9-16

18/5: serata informativa NO TAV @ Lonato

La devastazione che porterà a Campagna di Lonato il passaggio dell’alta velocità è uno dei danni maggiori che la possibile costruzione di quest’opera avrà sul nostro territorio.

Il Comitato NO TAV Lonato e il Coordinamento NO TAV Brescia-Verona organizzano una serata informativa sul tema e durante la serata ci saranno anche interventi sull’impatto del TAV per quanto riguarda i comuni di Calcinato e Desenzano.

Mercoledì 18 maggio ore 20:30 presso la sala adiacente al campo sportivo a Campagna di Lonato di viale Roma 67.

Vi aspettiamo!IMG_20160513_082403

 

Appuntamenti per le partenze collettive dalla provincia verso la manifestazione Basta Veleni del 10 aprile a Brescia – articolo in aggiornamento

MILANO – treno
appuntamento alla stazione di Lambrate ore 11.30
https://www.facebook.com/events/1598855553769546/

DESENZANO – treno
appuntamento alla stazione di Desenzano ore 13.45
https://www.facebook.com/events/698372573638894/

CALCINATO – auto & metropolitana
Partenza con auto proprie dalle scuole elementari di Calcinatello ore 13.30, lasciando le auto alla fermata metro di Sant’Eufemia

LONATO – pullman (da prenotare gratis)
partenza alle 13:30 dal piazzale della chiesa di Castel Venzago fraz. di Lonato

PARTECIPAZIONE ALLA MARCIA DEL 10 APRILE A BRESCIA – “BASTA VELENI”

BORGOSATOLLO – bicicletta
partenza da piazza Castello alle 13.30

MONTICHIARI – pullman (da prenotare gratis)
partenza prevista alle ore 13.30 davanti alle poste e il ritorno da Brescia alle ore 17.30
PRENOTAZIONI AL N. 334/7150693 o all’evento
https://www.facebook.com/events/801516783312946/

TRAVAGLIATO – pullman (fino a esaurimento posti)
(gli altri proseguiranno con delle macchinate insieme)
ORE 13:00 parcheggio nuovo Polo dell’Infanzia (ASILO PARROCCHIALE) via del Gabaneto 1

BERLINGO – pullman (da prenotare gratis)
partenza da Berlingo piazzale scuole medie alle ore 13,25.
Per chi fosse interessato può chiamare il 3393356265 .

VISANO – treno
Si parte con il treno delle 13.39

GHEDI – treno
partenza da Ghedi alle 13.45

(articolo in aggiornamento…)

 

 

INFO NO TAV DAYS – 2/3/4 OTTOBRE DA BRESCIA A VERONA: SCOPRITE TUTTE LE INIZIATIVE!

In preparazione alla manifestazione del 17 ottobre a Desenzano del Garda si è deciso un percorso di avvicinamento che ci permettesse di essere presenti sui diversi territori quanto più possibile, cercando di continuare a diffondere sempre di più le informazioni riguardo al progetto TAV Brescia-Verona e per sensibilizzare le persone a rendersi attivi e partecipi della mobilitazione NO TAV.

Tante le date, anche al di fuori di questa 3 giorni, che continueranno ad esserci nelle prossime settimane, in continuo aggiornamento sia qui che sull’evento Facebook degli INFO NO TAV DAYS.

A partire da questa data ad ogni banchetto o iniziativa troverete anche la PETIZIONE che il Coordinamento No Tav Brescia-Verona ha preparato per fare una raccolta firme per chiedere il RITIRO DEFINITIVO del progetto.

Invitiamo quindi tutti e tutte a passare a una delle tante iniziative che faremo dislocate su tutta la tratta per firmare questa importante petizione! Dobbiamo essere sempre di più perchè la nostra voce possa avere sempre più ascolto e importanza difronte a chi dall’alto e senza interpellarci pensa di decidere per il nostro futuro.

Quest’opera è inutile, dannosa e troppo costosa per far si che chi vive queste terre la possa accettare, mentre sono centinaia le piccole opere utili che potrebbero essere fatte, come il collettore del Garda, le bonifiche ambientali, ecc.

E’ ora di dire BASTA e mentre aspettiamo il 17 ottobre per marciare nuovamente insieme contro il TAV continuiamo il nostro percorso nelle strade, nelle piazze, nei mercati..perchè tutti e tutte devono sapere, perchè abbiamo il diritto e il dovere di dire di NO!

********************************************************************
(IL PROGRAMMA E’ IN CONTINUO AGGIORNAMENTO)

* BRESCIA *

SABATO 3
ORE 9:00-13:00: VOLANTIANGGIO E BANCHETTO @ MERCATO DI BRESCIA

ORE 19:00: MOSTRA FOTOGRAFICA “TAVRO’ ANCORA” E BANCHETTO INFO @ PARCO I MAGGIO DI COLLEBEATO

DOMENICA 4
ORE 15:00: BICICLETTATA AI CANTIERI DELLA TREVIGLIO-BRESCIA CON MERENDA FINALE @ VIA FERRI – BRESCIA

* CALCINATO, CALCINATELLO, PONTE SAN MARCO *

SABATO 3
ORE 8:00-12:00: VOLANTIANGGIO E BANCHETTO @ PIAZZA PERTINI – CALCINATELLO

ORE 14:00: VOLANTIANGGIO E BANCHETTO @ PIAZZALE ITLMARK, VIA XX SETTEMBRE – CALCINATO

DOMENICA 4
ORE 8:00-12:00: FLASH MOB E BANCHETTO @ PIAZZA ROVETTA – PONTE SAN MARCO

* DESENZANO*

DOMENICA 4
ORE 9:00: FLASH-MOB E BANCHETTO @ VIA DI VITTORIO AL MERCATO DI RIVOLTELLA

* LONATO *

SABATO 3
ORE 9-13: VOLANTIANGGIO E BANCHETTO @ PIAZZA MARTIRI DELLA LIBERTA’ – LONATO

DOMENICA 4
ORE 8:30-11:30: VOLANTIANGGIO E BANCHETTO @ VIA CAMPAGNA DI SOTTO – CAMPAGNA DI LONATO

* MONTICHIARI *

VENERDI 2
ORE 8:00-12:00: VOLANTIANGGIO E BANCHETTO @ PIAZZA TRECCANI – MONTICHIARI

* PESCHIERA E VERONA*

SABATO 3
ORE 10:00-13:00: VOLANTIANGGIO E BANCHETTO @ INCROCIO VIA ROMA/VIA DANTE – PESCHIERA DEL GARDA

ORE 15,30-18,30: VOLANTIANGGIO E BANCHETTO @ PIAZZA BRA – VERONA

DOMENICA 4
ORE 8:00-13:00: VOLANTIANGGIO E BANCHETTO @ PIAZZALE ANTISTANTE IL SANTUARIO DELLA MADONNA DEL FRASSINO – PESCHIERA DEL GARDA

…e tanto altro ancora: aggiornamenti qui e sull’ evento facebook

1° campeggio NO TAV a Lonato: fermarlo è sempre più possibile e lo faremo insieme!

Dalla prima assemblea organizzata a Lonato per formare un opposizione al progetto Tav da Brescia a Verona il 7 luglio 2014, circa un anno dopo abbiamo concluso il nostro primo campeggio No Tav.

Campeggio iniziato nel pomeriggio di sabato 11 accogliendo l’arrivo della Carovana No Tav che dalla Val di Susa sta raggiungendo il forum contro le grandi opere inutili e imposte del prossimo week-end a Bagnaria Arsa in piazza Martiri della Libertà, la stessa piazza da cui qualche mese fa è partita la seconda grande passeggiata No Tav del Basso Garda.

Un campeggio che porta con se tre giorni di condivisione, informazione, convivialità e assemblee, tre giorni in cui oltre ad ospitare l’arrivo dei valsusini, centinaia di persone hanno preso parte ai diversi momenti organizzati, tra cui anche i No Tav del Trentino che hanno voluto condividere con noi questo importante traguardo.

Un traguardo che mostra come insieme possiamo continuare a costruire giorno dopo giorno questa lotta. Lotta fatta di tante modalità di mobilitazione diverse, lotta che ci permette di imparare dalle esperienze altrui e metterci sempre in discussione per trovare strade migliori da percorrere. Continua la lettura di 1° campeggio NO TAV a Lonato: fermarlo è sempre più possibile e lo faremo insieme!

13/07 biciclettata NO TAV: da Lonato a Vicenza passando anche per Verona! Appuntamento alle 12:00 per pranzare insieme!

 

Dopo la tappa di Lonato la carovana No Tav proseguirà verso il  5° Forum europeo contro le Grandi Opere Inutili e Imposte dove parteciperanno comitati di uomini e donne da molti paesi dell’Europa, e tra questi anche rappresentanti dei comitati NO TAV di Brescia e Verona nella sessione pomeridiana di sabato 18, che vedrà protagonista proprio il Movimento NO TAV italiano e francese.

Nell’allontanarsi dal lago di Garda lunedì 13, dopo essere passati da Peschiera e Castelnuovo del Garda dove saranno salutati da rappresentanti dei comitati NO TAV locali facenti parte del Coordinamento No Tav Brescia-Verona, i No Tav in marcia arriveranno all’ora di pranzo a Verona, dove saranno ospiti del Campo Gigi Piccoli presso Porta Vescovo (in via Caroto 1), prima di riprendere a pedalare verso Vicenza dove è prevista la tappa successiva.

Qui la carovana NO TAV potrà ristorarsi e dissetarsi in compagnia di quanti vorranno condividere la “tappa”.     Un invito dunque a partecipare a partire dalle 12:00 sarà un’ulteriore occasione per rinnovare conoscenza e appoggio reciproco nella lotta contro il TAV.

Ricordiamo infatti che una delegazione della Val Susa ha partecipato a tutte le manifestazioni che si sono svolte nel bresciano e nel veronese quindi cerchiamo di accogliere questa bellissima iniziativa con bandiere, striscioni e cartelloni in modo da far vedere che continuiamo a esserci e a lottare insieme in tutta Italia (e non solo) per la difesa della nostra terra e del nostro futuro!

In serata ricordiamo che la carovana farà tappa a Vicenza con cena alle 19:00 presso il Cs Bocciodromo di via Rossi 198 (prenotare al 347.9087538 entro sabato 11/07) a cui seguirà un dibattito e la proiezione della puntata della trasmissione di Report che svela il meccanismo della progettazione, della costruzione e della gestione delle grandi opere.

 

No Tav in marcia: dalla Francia alla Val di Susa, dalla Val di Susa a Udine

Mentre noi aspettiamo l’arrivo della carovana partita negli scorsi giorni dalla Val di Susa per accoglierli con il nostro campeggio No Tav a Lonato dall’11 al 13 luglio oggi, dopo 10 giorni di cammino, arriverà in Val di Susa la “grande marche” partita dalla Francia.

Negli scorsi giorni nel frattempo la carovana Valsusina ha già incontrato diverse lotte territoriali tra cui i NO F35 e il comitato no discarica Di Montanaro.

1° TAPPA A MONTANARO

2° TAPPA A NOVARA

Alla tappa di Lonato dei prossimi giorni seguirà lunedì una tappa a Vicenza con dibattito e discussione sul progetto vicentino e in generale sul sistema delle grandi opere in Italia. Seguirà la proiezione della puntata della trasmissione di Report andata in onda su RaiTre il 03 maggio 215 che svela il meccanismo della progettazione, della costruzione e della gestione delle grandi opere. Un sistema fatto di corruzione, tangenti e malaffare che coinvolge politici, imprenditori, funzionari dello Stato.

L’evento si terrà presso la Sala Teatro della Parrocchia S.Antonio dei Ferrovieri di Vicenza e prima del dibattito, alle 19.30, ci sarà una cena presso il Cs Bocciodromo di via Rossi 198 con menù bio: orzotto con pesto alla genovese e pomodorini marinati e bavarese ai fiori di sambuco. Costo 6 euro. E’ gradita la prenotazione al 347.9087538 entro sabato 11/07. Il ricavato andrà a sostenere i comitati vicentini nati attorno alla vicenda Tav.

Di seguito condividiamo anche il programma che si svolgerà nei prossimi giorni per accogliere l’arrivo oltralpe del movimento NO TAV francese.

E son proprio tutti questi No Tav in marcia  e la gioia e l’accoglienza che in ogni posto stanno trovando che ci dimostra che il movimento No Tav non è stanco di lottare in nessun territorio.

Attraversando diversi territori con nuove e vecchie resistenze presenti localmente contro lo scempio ambientale si porta avanti la testimonianza che fermare quest’opere è possibile e che se siamo in tanti e determinati il percorso per arrivare all’obbiettivo finale sarà più facile!

Quindi vi aspettiamo domani a partire dalle 14:00 in via Cavour n.1 per costruire tutti e tutte insieme questa prima esperienza di 3 giorni con tante attività e l’immensa possibilità di conoscere e confrontarsi con realtà e lotte diverse. Saranno infatti presenti al campeggio diversi comitati locali e no che potranno arricchire la nostra assemblea di domenica mattina ognuno con le proprie idee o le proprie esperienze.

E ora non ci resta che vivere questi tre giorni lottando e divertendoci sempre più convinti che FERMARLO E’ DAVVERO POSSIBILE E TOCCA A TUTTI E TUTTE NOI!

Vi aspettiamo!

 

 

Assemblea pubblica NO TAV al campeggio No Tav di Lonato domenica 12 luglio ore 11:00

Durante la tre giorni di campeggio che è stata organizzata a Lonato dai comitati No Tav che si oppongono alla costruzione del Tav Brescia-Verona, ci sarà un momento di assemblea aperto a tutti e tutte.

Sarà un momento adatto per confrontarsi con le diverse realtà provenienti da fuori, in particolare con gli uomini e le donne della carovana che in bici arriva dalla Val di Susa, ma anche per essere aggiornati sullo stato dell’opera e sul lavoro dei comitati locali che da tempo si battono contro questo treno.

Sarà un ottimo momento di confronto, dove saranno ben accette proposte ed idee da portare avanti nei prossimi mesi nei nostri territori insieme.

Invitiamo tutti e tutte a partecipare, anche chi non alloggerà al campeggio!

A seguire pranzo popolare preparato dai comitati No Tav e nel pomeriggio iniziativa informativa a Desenzano!

Per altre informazioni sull’evento e sulla possibilità di campeggiare qui trovate l’evento facebook di tutti e tre i giorni: https://www.facebook.com/events/1650881885156639/

LONATO : SI PARLA DI TAV IN CONSIGLIO COMUNALE

1393406_986992274649546_8253459863963848213_n

Lunedi 24 novembre sono convocati a Lonato e Desenzano i rispettivi Consigli Comunali. In entrambi i casi si parlera’ del progetto Alta Velocita’ della tratta Brescia – Verona.

A Lonato il Consiglio Comunale è convocato presso la Sala Celesti del Municipio in Piazza Martiri della Liberta’ alle 19.30.I consiglieri Giovanni Contiero ( nella foto ) e Daniela Carassai della lista di opposizione Ritrovo Lonato hanno chiesto un integrazione all’ordine del giorno che ora recita  ” ADESIONE ALLA PETIZIONE SOTTOSCRITTA DA ENTI PUBBLICI, SOGGETTI ECONOMICI, ASSOCIAZIONI AMBIENTALI, TURISTICHE E DI CATEGORIA, STUDI LEGALI E CONSORZI, PER LA RIVISITAZIONE DEL PROGETTO TAV FINALIZZATA ALL’UTILIZZO DELLA LINEA FERROVIARIA ATTUALE”. Continua la lettura di LONATO : SI PARLA DI TAV IN CONSIGLIO COMUNALE