Archivi tag: No Tav Desenzano

07/01 @DESENZANO TAPPA DEL NO TAV TOUR “Io sto con chi resiste”

 

Il tour “IO STO CON CHI RESISTE” nasce per promuovere una nuova forma di resistenza: la violazione delle misure cautelari preventive emesse dal Tribunale di Torino.

Queste misure sono più che mai strumento di repressione e di vendetta verso l’opposizione sociale.
Numerose sono le persone colpite da ingiuste misure cautelari. Numerose sono anche le persone coraggiose che hanno deciso di opporsi a questa pratica repressiva di chiara matrice fascista.

Tra loro Nicoletta Dosio che ha intrapreso questo tour per far conoscere le storie di tutti coloro che sono colpiti dalla repressione in Valle di Susa e non solo. 

Invitiamo tutte e tutte alla tappa che ci sarà a Desenzano del Garda sabato 7 gennaio alle ore 20:30  presso la Sala Brunelli, in via Carducci 4, per una serata informativa con video e dibattito sulle tematiche legate al movimento NO TAV.

MAGGIORI INFORMAZIONI SULL’EVENTO FB DELLA SERATA!

VI ASPETTIAMO!

15697772_588018674710981_5557669101070702486_n

 

LUNEDI 15 GIUGNO PRESIDIO NO TAV A DESENZANO DEL GARDA

21012_407438726102311_6576418473883385926_n
Il Comitato No Tav Desenzano organizza un presidio per lunedì 15 giugno in occasione del consiglio comunale, in cui verrà chiesto all’amministrazione di Desenzano di utilizzare tutti gli strumenti possibili per contrastare la linea AV/AC.

Non solo è mancata un’opposizione concreta alla linea AV/AC da parte delle amministrazioni locali, al di là delle dichiarazioni propagandistiche sulla stampa, ma addirittura il comune di Desenzano, “capofila” nel dissenso al TAV, si è recentemente preparato ad alzare la bandiera bianca. Abbiamo letto dichiarazioni assurde da parte dell’assessore Tira, che ha addirittura sostenuto che la linea Alta Velocità sarà un’occasione di “riqualificazione nell’ottica di ricevitità futura”, a dimostrazione di una posizione politica schizofrenica, che manca di un impegno profondo e convinto nel bloccare il TAV!

A tal proposito:

– Ricordiamo agli amministratori locali e ai cittadini che finché il progetto non viene approvato dal Cipe rimane la possibilità di mettere in dicussione la Tav e il suo tracciato. A tal riguardo, invece di sventolare bandiera bianca, gli amministratori dovrebbero impegnarsi a rispondere alla controdeduzioni che CepavDue ha avanzato in risposta alle osservazioni elaborate dai comuni, così come è stato suggerito dai nostri tecnici.

– Alla luce degli scandali emersi, a cui sono seguite le dimissioni del ministro delle Infrastrutture Lupi e del dirigente Ercole Incalza, deus ex machina del TAV, crediamo che mai prima ad ora ci siano le ragioni e i margini politici per fare sentire la propria voce e mettere in discussione l’Alta Velocità.

– In riferimento alle “alternative” al tracciato condividiamo la posizione delle amministrazioni locali di opporsi al quadruplicamento della linea esistente, che riteniamo un’ipotesi inaccettabile sotto ogni punto di vista. Allo stesso tempo valutiamo positivamente l’idea dell’utilizzo della linea storica, fermo restando che la nostra posizione rimane quella No Tav, ossia di non realizzare un’opera che abbiamo dimostrato più volte essere inutile, dannosa ed stremamente costosa.
A questo proposito, però, manca un sostegno concreto all’ipotesi di utilizzo della linea storica.

PER QUESTI MOTIVI SIETE TUTTI/E INVITATI AL PRESIDIO NO TAV DI LUNEDI’ 15 GIUGNO.
ORE 20.00 !

 

DOMENICA 24 MAGGIO MERENDA E BICICLETTATA NO TAV A DESENZANO DEL GARDA

11262472_398110143701836_2606038878242009220_n

DOMENICA 24 MAGGIO 2015

Ore 15:00
#Biciclettata!!!
Ritrovo al parcheggio delle piscine di Desenzano, arrivo al parco della Torre di S.Martino della Battaglia.

Ore 16:00
# Merenda condivisa al parco ella Torre di S.Martino della Battaglia!
# Danze popolari e di gruppo!
# Giocoleria e truccabimbi!
# Laboratorio per bambini (dai 5 anni in poi) e adulti: costruzione di uno SPAVENTAPASSERI NO TAV! *

*Gli spaventapasseri verranno poi collocati lungo la tratta del treno ad Alta Velocità nel corso di una prossima iniziativa.

Il Comitato NO TAV Desenzano si ritrova ogni due giovedì alle ore 21:00 al centro sociale di S.Martino, in via Unità d’Italia 95/b. PARTECIPA! UNISCITI A NOI!

https://www.facebook.com/events/640013826142990/

ASSEMBLEA PUBBLICA A DESENZANO: COME RESISTERE AGLI ESPROPRI?

10171639_350193485160169_1809327108255971268_n

IL TAV STA ARRIVANDO, MA FERMARLO E’ POSSIBILE!
COME RESISTERE AGLI ESPROPRI?

Assemblea aperta a tutti,
Mercoledì 10 Dicembre, ore 21:00
sala Brunelli presso il palazzo comunale di Desenzano

Invitiamo tutte le persone che abitano e amano questo territorio a partecipare ad un’assemblea aperta in cui si parlerà di come resistere ad un esproprio. Resistenza che oltre agli espropriati nello specifico coinvolge anche l’intera popolazione, che subirà i danni devastanti del passaggio della TAV.
Con noi saranno presenti gli attivisti No Tav del Terzo Valico, cioè della tratta Milano-Tortona, che in questo periodo stanno combattendo con tutte le loro forze agli espropri.

L’Alta Velocità comporterà disagi enormi per il nostro territorio e toccherà aree molte sensibili, dal sito archeologico del Lavagnone al laghetto del Frassino, fino ad arrivare ai danni idrogeologici delle due grandi gallerie di Calcinato e Peschiera e ai disagi causati dai lavori e dalle aree cantieristiche.
Molti ancora non sanno che chi ha in appalto l’opera è ansioso di iniziare a speculare sulla nostra terra: più volte i tecnici di Cepav2 sono stati avvistati nei territori di Calcinato, Montichiari e Lonato, mentre cercavano di entrare in proprietà private senza alcun diritto acquisito.
Ricordiamo come alcune ditte che formano il consorzio di Cepav 2 (Maltauro e Saipem) siano legate ad inchieste giudiziarie per mafia o a illeciti che trovano le proprie radici agli scandali di tangentopoli.

Non abbiamo intenzione di farci espropriare dalle nostre case, dai nostri luoghi di lavoro, di farci rovinare territorio e salute per costruire un’opera inutile che farà guadagnare solo le imprese costruttrici e chi gravita loro attorno, per di più utilizzando i soldi dei cittadini.

Comitato No Tav Desenzano

Coordinamento No Tav Brescia-Verona

NO TAV DESENZANO: IL 21 NOVEMBRE IL CONSIGLIO COMUNALE APERTO

1779748_340178266161691_6137733965810155744_n

Ci è stato riferito che il consiglio comunale “Aperto” si terrà il 21.11 presso il Teatro San Giovanni di Piazza Garibaldi a Desenzano, avente ad oggetto: “Progetto ferroviario Alta Velocità tratta Brescia- Verona”. L’amministrazione comunale ha fatto sapere di fare un elenco dei nominativi del comitato/coordinamento No Tav che intendono intervenire. Facile immaginare che gli attivisti/e No Tav parteciperanno in massa, anche perche’ il giorno dopo, sabato 22 , si svolgera’ a Lonato la seconda edizione della passeggiata popolare.

Abbiamo anche saputo che la mozione “TAV OPZIONE ZERO” presentata da Luisa Sabbadini verrà discussa e messa ai voti nel Consiglio del 24 novembre. Continua la lettura di NO TAV DESENZANO: IL 21 NOVEMBRE IL CONSIGLIO COMUNALE APERTO