NO TAV DESENZANO: IL 21 NOVEMBRE IL CONSIGLIO COMUNALE APERTO

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

1779748_340178266161691_6137733965810155744_n

Ci è stato riferito che il consiglio comunale “Aperto” si terrà il 21.11 presso il Teatro San Giovanni di Piazza Garibaldi a Desenzano, avente ad oggetto: “Progetto ferroviario Alta Velocità tratta Brescia- Verona”. L’amministrazione comunale ha fatto sapere di fare un elenco dei nominativi del comitato/coordinamento No Tav che intendono intervenire. Facile immaginare che gli attivisti/e No Tav parteciperanno in massa, anche perche’ il giorno dopo, sabato 22 , si svolgera’ a Lonato la seconda edizione della passeggiata popolare.

Abbiamo anche saputo che la mozione “TAV OPZIONE ZERO” presentata da Luisa Sabbadini verrà discussa e messa ai voti nel Consiglio del 24 novembre.

Di seguito il testo della mozione:

La sottoscritta Luisa Sabbadini in qualità di consigliere del M5S,ai sensi dell’art. 18, comma 5 del Regolamento del Consiglio Comunale, presenta la seguente mozione da inserire nel prossimo Consiglio Comunale.
MOZIONE: TAV “Opzione zero”

PREMESSO CHE:
domenica 5 ottobre, in occasione del corteo No Tav svoltosi a San Martino della Battaglia, più di 1500 cittadini hanno espresso la loro profonda contrarietà nei confronti del progetto dell’Alta velocità ferroviaria. Un’opera considerata insensata, non per motivi ideologici, ma per precise considerazioni in termini di politica dei trasporti, di sostenibilità economica e finanziaria del progetto, delle pesanti ripercussioni ambientali, economiche e sulla salute dei cittadini.

CONSIDERATO CHE:
l’Ass.re Tira ha recentemente espresso il proprio scetticismo rispetto a questo progetto e ammesso che rifare la VIA sarebbe la prassi in un qualsiasi paese civile in casi del genere; ha inoltre affermato che: «Non si può non considerare con attenzione la fattibilità dell’opera e le eventuali alternative, inclusa la cosiddetta “alternativa zero”, ovvero la non realizzazione dell’opera».

IL CONSIGLIO COMUNALE IMPEGNA:
Il sindaco e questa Giunta, ricordando che prima di essere rappresentati del proprio partito politico, tra i principali responsabili di tale scempio, sono rappresentanti dei cittadini desenzanesi e di tutta la popolazione e quindi tenuti alla salvaguardia e tutela dell’interesse di questi ultimi, ad esprimersi in maniera ufficiale per la netta e decisa contrarietà a questa inutile opera e ad adottare tutte le possibili azioni di contrasto alla realizzazione della stessa.
Desenzano del Garda, 22/10/2014

Consigliere MoVimento 5 Stelle
Desenzano del Garda
Luisa Sabbadini

Alla luce di quanto scritto sopra assume una certa importanza la prossima riunione del Comitato No Tav Desenzano convocata per giovedi 6 novembre presso il Centro Sociale di San Martino (Via Unità d’Italia 95), alle ore 20.45.

Il Comitato ha intanto aperto una pagina FB per comunicare le proprie iniziative.

https://www.facebook.com/pages/NO-TAV-Desenzano/340176726161845?fref=ts

Incontro con l’ingegnere Ammar Kharrat sul tema dell’Alta Velocità.

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×