Archivi tag: giro d’italia

BRESCIA MAGLIA NERA DELLE NOCIVITA’ AMBIENTALI e SOCIALI

Brescia ha ospitato l’arrivo del Giro ciclistico d’Italia vestendo la maglia nera, nel gergo ciclistico attribuita all’ultimo classificato.

In tema di integrazione, tutela dell’ambiente, recupero di aree inquinate, verde pubblico, salvaguardia della scuola pubblica, servizi sociali, diritto alla casa, trasporti pubblici, promozione di cultura antifascista Brescia è MAGLIA NERA.

La città della giunta Paroli – Rolfi primeggia invece nella classifica degli sperperi di denaro pubblico.

Molte sono le opere inutili per le quali sono stati bruciati milioni di euro, dallo spostamento della pensilina di Piazza Rovetta, all’asportazione delle panchine in centro storico, al progetto di parcheggio sotto il Cidneo, alla paventata ricollocazione della statua “Era Fascista”, al passaggio della TAV in città con un enorme spreco di denaro pubblico e con le conseguenti infiltrazioni mafiose.
Molte sono le iniziative di amici o inutili per le quali sono stati bruciati soldi pubblici, iniziative “padane”, tavolate di amici, sino all’arrivo dell’ultima tappa del Giro d’Italia.

Tutte operazioni che oltre a non portare benefici alla città hanno sottratto soldi pubblici ad emergenze drammatiche come quella dell’inquinamento da PCB e altre.
Operazioni spesso ideologiche utili solo ad accontentare qualche assessore e la manciata di voti che rappresenta.

Quegli stessi assessori protagonisti degli scandali di Brescia-Musei, all’acquisto di immobili, alle consulenze “d’oro” o dell’uso improprio delle carte di credito.

Brescia ha accolto il Giro d’Italia vestita a festa persino con i cassonetti tinti di rosa per la grande vetrina.

Noi l’abbiamo accolto con la maglia nera che si merita.