UN VUOTO DA ” OCCUPARE “

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

vetrina lonato

Mi è stato fatto notare che sulle vetrine di un supermercato a Lonato del Garda è stato fatto un ” attacchinaggio selvaggio ” di manifesti per promuovere il 5 ottobre. Oggi mi sono accorto del misfatto e ho fatto qualche foto. Si tratta dell’ex LD , supermercatino a basso costo  che si trova sulla strada provinciale che collega Lonato a Desenzano.

Ci venivo qualche volta a fare la spesa. Frequentato prevalentemente da immigrati e pensionati mi sono chiesto che fine hanno fatto tutti i giovani dipendenti che qui lavoravano. Qualche anno fa quando a Desenzano e dintorni chiudevano le fabbriche dicevano che gli operai potevano riciclarsi nel commercio, settore in crescita si diceva…

Penso alle tante case sfitte, capannoni vuoti, negozi deserti che incrociamo continuamente, qui, in una zona che aveva una forte vocazione agricola. Lentamente ci hanno tolto anche il terreno da coltivare. Rimane solo il vuoto.

I numeri parlano chiaro . I dati dell’Osservatorio di Confesercenti confermano quanto è visibile ad occhio nudo per le strade di Brescia e provincia. Ogni giorno, nei primi otto mesi del 2014, hanno chiuso i battenti quasi quattro (3,4 il dato puntuale) esercizi commerciali o turistici. Con evidenti riflessi anche sull’occupazione. Se si pensava al 2013 come l’anno nero, quest’anno la nostra provincia ha battuto ogni record negativo, con le peggiori performance in Lombardia.

Oltre 50mila invece le case in vendita nel Bresciano. Questo stando alle ultime rilevazioni dell’Osservatorio del mercato italiano (Omi). Solo nei primi sei mesi dell’anno sono state 12.300 le abitazioni messe sul mercato nella nostra provincia. Quasi 3000 le richieste di sfratto di cui 733 eseguite , il 98% delle quali per morosita’ incolpevole.

Le aziende chiudono , l’affitto ( o il mutuo non si paga ) e aumentano le ore di cassa integrazione. Secondo l’INPS nel 2013 si sono superati i 46 milioni di ore autorizzate di cassa integrazione per un incremento del 5,1% rispetto all’anno precedente. 130.000 i disoccupati in tutta la provincia . A Lonato e Desenzano il tasso di disoccupazione è pari al 12%.  Dato che sale fino al 43% se parliamo di disoccupazione giovanile.

“Ci tolgono la TERRA per costruire case, edifici e negozi che restano vuoti” penso… solo negli anni tra il 2009 e il 2012 sulla sponda bresciana del Garda sono andati persi 50 ettari di terra, una superficie pari a 52 campi da calcio. Ora il TAV se ne mangia quasi 300 in un colpo solo.

Come riempiamo questo vuoto?

20141007_103907

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×